02 Ottobre 2020
le interviste

Clima pre derby contro il Primorec

1a squadra
20-10-2017 - Intervista a Andrea Tremul
Fari puntati sul derby giuliano di Prima C tra il Domio capace di cogliere 8 vittorie in 8 gare tra coppa e campionato, e un Primorec in consistente ascesa

Un solo anticipo dilettantistico sul territorio triestino in occasione della sesta giornata di campionato, ovvero Domio-Primorec di Prima categoria C (in programma alle 15 al campo Marino Barut di Mattonaia). Come stanno le due squadre?

Andrea Tremul (difensore del Domio): "Beh, che dire... ci troviamo in uno stato di grazia con altissima percentuale di capitalizzare le occasioni che creiamo, subiamo poco e qualche episodio ci gira a favore. Il morale è alle stelle. Nessuno pensava di vincere tutte e otto le prime gare ufficiali, questo ci dà sicurezza e tranquillità. D´altro canto, però, siamo molto stanchi. Tra recuperi e coppa sabato sarà la quinta partita in 14 giorni e più di qualcuno le ha giocate tutte. Infatti abbiamo perso per qualche giorno Grando e D´Alesio per infortuni muscolari oltre a Markovic per una botta alla caviglia. Fortunatamente abbiamo recuperato Andrea Vescovo, che era out da inizio anno".

Enzo Esposito (direttore sportivo del Primorec): "Ci mancherà Piras per una squalifica dovuta a una doppia ammonizione, che non c´era ma quando arriva poi il rosso, non puoi più fare niente anche se il giallo non c´era. Per il resto ci dovrebbero essere tutti se non ci saranno imprevisti dell´ultima ora. Avremo di fronte uno squadrone, in ogni caso i nostri ragazzi ci metteranno come sempre il massimo impegno e scenderanno in campo con lo spirito giusto. Però, ripeto, il Domio è una grande squadra, ha undici giocatori super ed è ben allenato, perciò sulla carta il pronostico è dalla sua parte".



scritto da Massimo Laudani
le squadre
foto gallery

Realizzazione siti web www.sitoper.it