02 Ottobre 2020
foto gallery

Domio-Ruda 3-3 29.11.17 (Ph Tiziana Busetti)

1 Squadra
Rammarico per il mancato aggancio al vertice o plauso per un buon punto casalingo al cospetto della capolista? In casa Domio il dibattito resta aperto, di sicuro restano gli effetti di una partita godibile, sempre accesa, disegnata non solo da sei reti e dalle parate di Torrenti ma pure da quattro espulsioni, due per parte, fattore quest´ultimo pesato soprattutto ai triestini, costretti a giocare in inferiorità per buona parte della sfida. La noia resta dunque in panchina nello scontro tra le altolocate del girone C e il Ruda ci tiene subito a marcare il campo, andando in rete in pratica al primo vero affondo. Passano infatti poco meno di cinque minuti e Pantanali sfrutta al meglio una giostra di rimpalli in area sgorgati da un corner di Pin e da una conclusione di Baciga. Nessun contraccolpo nel Domio, anzi, solo immediata reazione. Dopo la botta arriva infatti la risposta, al minuto 12, quando Vianello, dopo uno scambio con Lapaine, fulmina Politi con un rasoterra di sinistro. Ruda più manovriero, Domio propenso alla ripartenze ma ciò che conta, letale in attacco. Vedi il raddoppio poco prima del quarto d´ora ad opera di Rovtar, con tocco chirurgico in area su invito di Orsini.

Il Ruda sembra all´angolo e il Domio martella ancora, fiutando la possibilità di chiudere la pratica per poter respirare la vetta. Traguardo papabile alla luce della terza rete, quella di Lapaine al 36°, abile a conquistare il cuoio dalla trequarti, farsi una sgroppata e bruciare ancora Politi basito. Non male nel complesso ma i problemi sono in agguato. Il Domio deve infatti rinunciare a Orsini, infortunato, e anche a Guccione, toccato dal secondo giallo. Nella ripresa i toni aumentano e l´intensità fa il resto. Torrenti sfodera una serie di interventi da raccontare agli amici al bar ma deve arrendersi alla girata di testa di Montina al 19°. Gara riaperta. Il Domio non si chiude, sfiora persino la quarta rete ma ad una decina di minuti dalla sirena resta in 9 per il doppio giallo a Fichera.

Finale all´insegna dell´assalto, di un paio di espulsioni anche tra gli ospiti, sino alla rete del pareggio, siglata in pieno recupero da Baciga con una punizione malandrina tirata forte e rasoterra, forse deviata. Poi il sipario e squadre (forse) appagate, di certo degne del ruolo in classifica.

DOMIO 3
RUDA 3
MARCATORI: pt 5´ Pantanali, 12´ Vianello, 14´ Rovtar, 37´ Lapaine; st 19´ Montina, 50´ Baciga.
DOMIO: Torrenti, Orsini (Prestifilippo), Tremul, Guadagnin, Del Moro, Guccione, Vianello (Tesser), Puzzer, Lapaine, Fichera, Rovtar (Sardo). A disposizione: Fantuz, Curri, Iovane, Gorla. All. Quagliariello.
RUDA: Politti, Cecchin, A. Donda, Pin, Montina, Liddi, Marconato, Baciga, Rigonat, Pantanali, Kovacic. Puntin, Bianca, Nobile, Pinat, L. Donda, Padula, Pelesson.
le squadre
foto gallery

Realizzazione siti web www.sitoper.it