25 Settembre 2020
bollettino/giornalino

Il Turriaco lotta ma il Domio segna a valanga

11-11-2014 - 50,54 KB - Il Piccolo
icona relativa a documento con estensione jpg Il Turriaco lotta ma il Domio segna a valanga


TURRIACO. Una gara ricca di gol ed emozioni quella tra Fo.Re Turriaco e Domio, terminata con la vittoria degli ospiti con il sonante punteggio di 6-3.

Nonostante il risultato, certamente duro, la formazione di Trentin può recriminare per alcune fasi della partita in cui la fortuna non l´ha aiutata e per una prestazione per larghi tratti positiva.

A complicare la situazione per i padroni di casa c´è stata la rete che ha sbloccato il risultato già al 10´, con Bussi, anche se fino a quel momento erano stati soprattutto gli stessi padroni di casa a rendersi pericolosi con due punizioni di Picco e Montuori finite fuori di poco.

Il Domio cerca di approfittare della velocità dei propri attaccanti e di colpire gli avversari soprattutto con ripartenze fulminee, impostazione che si rivela vincente e che, nonostante il forcing dei locali, permette di rendere ancora più ampio il vantaggio con la doppietta di Pippan.

A complicare le cose per il Turriaco c´è l´espulsione, poco prima dell´intervallo, di Montuori. Nonostante l´inferiorità numerica e il forte svantaggio i padroni di casa ci credono e costringono il Domio nella loro area. Vengono però puniti ancora una volta, con la quarta rete del Domio segnata da Cepar.

La situazione per l´undici di Trentin sembra pesante, ma nonostante ciò le distanze vengono ridotte con ben tre reti dei "bisiachi", che continuano a gettarsi nell´area avversaria spinti dall´entusiasmo, senza considerare come il Domio possa essere pericoloso ancora in contropiede.

E´ proprio a questo punto, infatti, che il ko diventa ancora più pesante, con il quinto e il sesto gol messi a segno dagli ospiti.
le squadre
foto gallery

Realizzazione siti web www.sitoper.it