19 Settembre 2019
bollettino/giornalino

Il Domio frena la cavalcata del Primorec

24-02-2015 - 49,55 KB - Il Piccolo
icona relativa a documento con estensione jpg Il Domio frena la cavalcata del Primorec

Prima Categoria: ospiti a segno dopo tre minuti con Luca Vescovo, pari di Davanzo

TREBICIANO. Il Domio ferma la corsa vincente del Primorec - reduce da dieci successi consecutivi dopo lo stop di Visogliano del 16 novembre - e gli impone il pareggio a domicilio in uno dei quattro anticipi della ventiduesima giornata del campionato di Prima Categoria.

I carsolini hanno adesso sei lunghezze di margine sul Sistiana Duino Aurisina, atteso oggi dalla sfida interna con il Sant´Andrea San Vito e già a "posto" con il turno di riposo nel girone di ritorno (stop che il Primorec dovrà invece osservare il 22 marzo, sette giorni prima dello scontro diretto).

A causa delle assenze dei difensori Bussi, Andrea Vescovo e Albertini gli ospiti optano per il 3-5-2 in modo da cercare di far male con le fughe in velocità.

E la loro partenza determinata permette loro di passare in vantaggio già dopo appena tre minuti. Palla recuperata da Louis Fantina, che innesca sulla corsia esterna Luca Vescovo. Questi entra in area dalla parte destra e batte Sorrentino con un tiro alla destra del portiere.

Cepar prova per due volte a creare altro scompiglio nella difesa di casa, ma nel primo caso il suo cross viene ribattuto e nel secondo Pippan non trova il guizzo giusto.

Al 20´ i padroni di casa si fanno vivi con un tiro alto di Gileno dopo una punizione respinta dalla barriera. Al 33´, quindi, il portiere Barbato è bravo a deviare in angolo una conclusione di Davanzo.

Dopo quaranta minuti su un corner, tentativo di poco alto di Gileno.

A chiudere il primo tempo un´azione impostata da Pippan e Vescovo e poi conclusa da Fichera, che ha la mira alta.

La ripresa si apre con un´iniziativa di Male, che - intercettata palla sulla trequarti al 5´ - si porta avanti e poi chiama all´intervento basso Sorrentino.

Le velleità di rimonta del Primorec trovano quindi sfogo al 24´, quando Davanzo piazza bene la sfera alla destra di Barbato e firma l´1-1.

Per l´ultimo brivido vero dell´incontro, infine, bisogna aspettare il 47´; sponda di Pippan per Puzzer e Sorrentino è reattivo a dirgli di no.

Massimo Laudani

le squadre

foto gallery


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]