20 Giugno 2019
bollettino/giornalino

Prima, il Domio non molla e alla fine raggiunge il Breg

28-03-2015 - 283,14 KB - Il Piccolo
icona relativa a documento con estensione jpg Prima, il Domio non molla e alla fine raggiunge il Breg

TRIESTE. Il Domio che non molla, il Breg appagato troppo presto e il pari sembra la conclusione più accettabile alla fine di una partita anche piacevole, sicuramente intensa, affrontata dalle due formazioni quasi in emergenza, visto che degli assenti si poteva fare più di una buona squadra. Un po´ più macchinoso il Breg di Cernuta che cerca la manovra palla a terra ma non riesce ad innestare la marcia veloce per sorprendere gli avversari che si organizzano dietro e puntano parecchio sul lancio lungo che Pippan, attorniato dagli avversari, dovrebbe riuscire a tener giù in attesa dei rinforzi.Si va così da una parte all´altra del campo ma il Breg sembra più massiccio nele avanzate: la prima nota, però, è per lo spunto di Male in fascia che Pippan conclude con una rovesciata acrobatica ma non precisa. Poi è la formazione di Cernuta a comandare: Vianello che prima costringe Barbato a recuperare su un cross insidioso, poi serve Martini, la cui conclusione imprecisa, viene recuperata da Cigliani che centra il palo con un tiro a rientrare. Ancora Martini da lontano, poi Suttora su punizione con Barbato che va a deviare vicino al palo. Occasione per Pippan che, su una deviazione di Daris su iniziativa di Romano, scivola al momento cruciale, ma riprende il Breg con Martini che serve in corridoio Cigliani per una conclusione vicino al palo e arriva il vantaggio. La difesa del Domio libera ma proprio nella zona dove arriva Tuttora che dal limite infila sul palo lontano. Sembrano chiudersi i giochi all´inizio della ripresa quando Fichera cerca di contenere Cigliani che cade indietro: rigore, forse generoso, che Martini piazza alle spalle di Barbato. Mentre il Breg sembra accontentarsi, i biancoverdi di Maranzana ci provano con coraggio e ottengono soddisfazione. Romano, molto decentrato in area, subisce e l´arbitro lo manda sul dischetto: Daris non si smentisce e ribatte ma Romano torna sulla palla e mette dentro. Cigliani e Suttora provano a rivitalizzare la situazione impegnando Barbato ma è il Domio a trovar soddisfazione quando Montebugnoli anticipa Latin che lo mette a terra e si prende un rosso. Dal dischetto, Fichera non sbaglia ed il pari è fissato.

Guerrino Bernardis

BREG 2
DOMIO 2
BREG: Daneiel Daris, La Bella (Belladonna), Messi, D´Alesio, Latin, Omari, Vianello (Marturano), Arslani, Martini (Cramesteter), Cigliani, Suttora. All. Cernuta.
DOMIO: Barbato, Orsini (Kobec), Tremul, Fichera, Puzzer, A. Vescovo, Cepar, Male (Tropea), Pippan (Montebugnoli), Romano, L. Vescovo. All. Maranzana.

le squadre

foto gallery


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]