25 Settembre 2020
bollettino/giornalino

Il Domio si arrende fra le mura amiche, ed è uno scacco matto per il Mariano

22-07-2015 - 106,45 KB - 1a squadra
icona relativa a documento con estensione jpg Il Domio si arrende fra le mura amiche, ed è uno scacco matto per il Mariano

MATTONAIA. Lo scacco matto del Mariano al Domio sul sintetico di Mattonaia non ha mutato la classifica finale delle due squadre, ormai tagliate fuori dai play-off. I padroni di casa hanno concluso settimi (senza aver avuto successo negli scontri diretti con le "sopra-stanti") e i rossoblù sesti. L´incontro disputato al campo Barut è stato giocato a regimi più bassi nel primo tempo e si è vivacizzato con i gol. Nei primi 45´, risultati equilibrati, ci sono stati per lo più dei tentativi senza particolare incisività e quelli più degni di nota hanno portato le firme di Pantuso, Cecotti e Tremul (comunque parati). Nel finale di prima frazione, poi, ci sono state le due conclusioni più pericolose. Al 42´ Pantuso ha chiamato Barbato alla deviazione in calcio d´angolo, mentre Palmisano - due minuti più tardi - ha mirato al sette dalla grande distanza e Tiussi è riuscito a volare all´incrocio per sventare la minaccia.

La prima emozione della ripresa è stata regalata da Fichera, che ha colpito la traversa con una zampata di destro e sul tentativo di tap-in Zancola si è ritrovato in fuorigiocio e perciò l´azione è sfumata. Poi gli ospiti sono apparsi più sciolti. Al 10´ Cecotti ha calciato in bocca a Barbato dall´altezza del dischetto del rigore. Abrami si è accentrato al 15´ e ha chiamato Barbato alla respinta. La sfida si è sbloccata al 23´. Lancio lungo da centrocampo, Orsini è andato al disimpegno di testa verso Barbato dal limite e lo ha beffato. Il Mariano ha piazzato un uno-due, raddoppiando al 25´ al termine di un contropiede che ha visto Cecotti eludere anche Barbato.

Al 36´ Domio vicino al gol con un gran sinistro di Tremul dal limite (decentrato), palla sulla traversa e Tiussi miracoloso sul conseguente tap-in di Nascig in tuffo di testa. I conti sono stati poi chiusi da Bergomas, a segno con un bel pallonetto. E al 44´ è arrivato il rosso a Romano. Come all´andata Domio in dieci e sconfitto al triplice fischio finale.

DOMIO 0
MARIANO 3
MARCATORI: s.t. 23´ autorete di Orsini, 25´ Cecotti, 38´ Bergomas.
DOMIO: Barbato, Zancola, Tremul, Palmisano (s.t. 33´ Nascig), Zamarini, Louis Fantina (p.t. 24´ Chirsich), Cepar, Male, Bazzara, Andrea Fichera (s.t. 20´ Romano), Orsini. All.: Maranzana
MARIANO: Tiussi, Sclauzero (s.t. 25´ Tomadin), Oddi, Nobile, Bortolus, Visintin (s.t. 20´ Zanolla), Dindo, Pantuso, Cecotti (s.t. 30´ Bergomas), Pin, Abrami. All.: Billia
ARBITRO: El Msatfi di Latisana.
NOTE Espulso Romano al 44´ s.t.
le squadre
foto gallery

Realizzazione siti web www.sitoper.it